architettura, design

IPERBACHECA REMIDA

Opera realizzata a Reggio Emilia nel 2023.

Committente: REMIDA

Progetto: arch. Taryn Ferrentino

Esecuzione: laboratorio falegnameria sociale Fly Zone (Don Bosco)

Nel marzo 2022 REMIDAprogetto culturale di sostenibilità, creatività e ricerca sui materiali di scarto industriale – lancia un appello a cittadini, scuole, cooperative e associazioni del quartiere Santa Croce di Reggio Emilia per coinvolgerli nel processo di partecipazione volto a preparare il successivo trasferimento della propria sede all’interno dell’ex mangimificio Caffarri. Attraverso il progetto “Rigenerazioni” (con capofila la Fondazione Reggio Children) REMIDA incontra le realtà più attive per conoscerle e dialogare con loro. Partecipo anche io, come cittadina e professionista interessata ai processi di trasformazione del contesto in cui vivo dal 2020, offrendomi di progettare ciò che gli abitanti del quartiere vorranno realizzare.

L’immaginazione viene presto orientata dall’ispirazione di una delle partecipanti: “la creatività è riuscire a guardare le cose con un altro sguardo”, che apre il campo all’invenzione collettiva attorno a un punto fermo comune: produrre qualcosa per far conoscere fra loro le realtà che già operano nel quartiere e valorizzarle all’esterno. Si susseguono laboratori e momenti di sperimentazione sulle idee. Si consolida l’idea di realizzare una bacheca e su di questa se ne aggrappano altre più fantasiose che devono in qualche modo trovare spazio nel progetto.

Riporto alcune delle volontà che mi hanno ispirata, l’oggetto dovrebbe:

– far comunicare cittadini e associazioni

– prevedere uno spazio per i messaggi (bacheca) e uno scaffale libri

– avere contenitori per prendere materiali di REMIDA e lasciare oggetti da cedere

– essere mobile per essere ospitata a turno negli spazi di varie realtà

– avere un piano per scrivere e disegnare

– potersi aprire e richiudere

– essere anche un gioco

– avere spazi per ospitare altre specie, piante e animali.

È cominciata così l’esperienza che ha portato alla concezione dell’ IPERBACHECA di quartiere: un oggetto che ne contiene altri, pensato per favorire l’incontro e lo scambio fra cittadini e le molteplici realtà che popolano la zona. Mi piace dire che nel crearla ho dato forma ai desideri degli abitanti di santa Croce. Dopo la fase di disegno ho condotto il laboratorio di falegnameria per l’autocostruzione del progetto. Il laboratorio si è svolto degli spazi della falegnameria sociale Fly Zone all’interno dell’istituto Don Bosco grazie alle bellissime energie di Alessandro, Erik, Andrea e Niccolò, cui devo un’esperienza indimenticabile.

La bacheca è stata inaugurata esattamente un anno dopo il primo incontro con REMIDA, il 26 marzo 2023, con la partecipazione del quartiere.

Ospiti di È TUTTA CULTURA rubrica settimanale di approfondimento culturale che va in onda su Telereggio dallo Studio “Alimentari Cult.” dello Spazio Gerra. A condurre Stefania Carretti e Lorenzo Immovilli, regia di Alfredo Miti Maturani. Ci siamo io e Laura Pedroni, responsabile del progetto “Rigenerazioni” di Remida, per raccontare dell’IPERBACHECA di Santa Croce.